Forte vento su Palermo, danni e alberi caduti in mezza città. Disagi anche a Trapani

[themoneytizer id=32146-1] [adrotate banner=”6″]Palermo – Trapani

Forti raffiche di vento di scirocco e abbondanti piogge stanno flagellando le province di Palermo e Trapani. Cadono alberi, grossi rami spezzati finiscono per strada. Volano tettorie e grossi pezzi di materiale coibentante.

A Misilmeri in via Amato una grossa tettoia è crollata in strada. I vigili del fuoco stanno cercando di mettere in sicurezza la zona. Mentre a Balestrate un pezzo di copertura di un tetto di materiale coibentante è caduto in via Gilberto.

A Palermo, tre persone sono rimaste ferite dalla caduta di alberi abbattuti dal vento. L’ultimo episodio, in ordine di tempo, è avvenuto sull’autostrada Palermo-Catania, in direzione del capoluogo etneo. Due i feriti, trasportati in ospedale. Hanno riportato fortunatamente ferite lievi. Intanto l’autostrada resta chiusa al traffico già all’altezza di Villabate (dopo il ponte Giafar) in attesa che gli alberi e l’auto in cui si trovavano i due passeggeri vengano rimossi.

Questa mattina invece, in corso Tukory i rami hanno colpito un passante che è stato trasportato in ospedale. Anche nel suo caso nessun danno grave.

In via Pietro Bonanno, alle falde di Monte Pellegrino, un pullman di crocieristi è rimasto bloccato per un albero caduto sulla strada. In via Andrea Costa, a Bonagia, un grosso albero è stato abbattuto dalle forti raffiche di vento ed è finito su un’auto parcheggiata che ha subito gravi danni. Sul posto anche un’ambulanza, tanta paura ma per fortuna nessun ferito.


[adrotate banner=”7″]


[adrotate banner=”3″]



[themoneytizer id=32146-1]

Seguici anche su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*