Visite in musei e siti archeologici: i luoghi aperti a Palermo il 25 aprile

[themoneytizer id=32146-1] Palermo

Se Pasquetta e il 1° maggio sono le classiche giornate dedicate alla tavola e al buon cibo, il 25 aprile può essere l’occasione giusta per dedicarsi all’arte, alla storia e alla visita di siti archeologici. A Palermo, in occasione di questa giornata festiva, sono tanti i luoghi che rimarranno aperti: fino alle 13 Palazzo Abatellis, con la mostra all’Oratorio dei Bianchi, stessa cosa per il Palazzo Reale e la Cappella Palatina, con ultimo ingresso alle 12.

Aperto il Museo archeologico Salinas – con le Metope di Selinunte e la mostra temporanea dedicata al lascito dei Borbone e ai reperti da Ercolano e Pompei – fino alle 13, con la possibilità poi di percorrere i vicoli caratteristici di via Bara e dell’Orologio fino a raggiungere il Teatro Massimo, aperto fino alle 18.

Rimangono aperti ai visitatori Palazzo Riso, in corso Vittorio Emanuele, fino alle 23,30, e l’Orto botanico in via Lincoln, fino alle 18,30.

La Galleria d’Arte Moderna di Palermo sarà regolarmente aperta con orario continuato fino alle 18.30, anche il 1° maggio. Ingresso consentito fino alle 17.30 e caffetteria della GAM aperta.

Per una vista panoramica della città, riaprono anche le terrazze della Cattedrale: il biglietto comprende l’itinerario monumentale alle tombe reali, al tesoro e alla cripta della basilica (fino alle 17,30), e sulla terrazza del monastero di Santa Caterina in piazza Bellini.

La visita all’ex convento include anche la dolceria, dove è possibile acquistare delle specialità tipiche del luogo, fino alle 19.









[themoneytizer id=32146-1]

Seguici anche su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*