Una “caccia al tesoro” per turisti all’interno del cimitero di Lipari, intervengono i carabinieri

[themoneytizer id=32146-1] [adrotate banner=”6″]Messina

Una vera e propria “Caccia al Tesoro” è stata organizzata l’altra sera da una comitiva di turisti stranieri all’interno del cimitero di Lipari, la più grande delle isole Eolie. A notare lo “strano movimento” nel camposanto sono stati alcuni cittadini che hanno subito lanciato l’allarme.

Tra i primi ad intervenire il capo area del Comune, Placido Sulfaro, che ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Con l’arrivo dei militari dell’arma è iniziato il “fuggi fuggi” da parte di un centinaio di giovani che erano riusciti a entrare nel luogo sacro dal cancello principale.

Da qualche tempo, infatti, il cimitero rimane aperto e incustodito perché l’unico addetto è in ferie e il servizio di vigilanza non viene più effettuato.

(ANSA)


[adrotate banner=”7″]


[adrotate banner=”3″]



[themoneytizer id=32146-1]

Seguici anche su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*