Chiusa la strada di Martogna ad Erice. I Canadair intervengono per un incendio

[themoneytizer id=32146-1] [adrotate banner=”6″]Era prevedibile che durante le alte temperature le folate di caldo avrebbero provocato i primi danni e cioè i primi incendi.

Nel trapanese sono intervenuti i Canadair, alle falde di Erice, alle spalle dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, per un incendio che oggi 10 giugno ha costretto a chiudere la strada di Martogna che collega il capoluogo alla vetta.

Le operazioni di spegnimento, che vede impegnati un canadair, vigili del fuoco e forestali, sono rese complesse anche per il vento che soffia da Sud.
Inizia così, l’estate siciliana che di solito viene contrassegnata dagli incendi che spesso vengono imputati all’autocombustione.

Le cause dell’incendio di oggi sono ancora da chiarire, ma come sempre si presume la mano dell’uomo aiuta a facilitare il minimo sospetto. Operazioni di spegnimento che vengono coadiuvati dalle squadre aeree e in supporto alle squadre antincendio del Corpo Forestale che a giorni avranno il supporto degli addetti stagionali. Il 15 giugno partirà ufficialmente la campagna in Sicilia. ma intanto gli incendi hanno fatto il loro corso..

Antonio David


[adrotate banner=”7″]


[adrotate banner=”3″]



[themoneytizer id=32146-1]

Seguici anche su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*