Quota 100, la nuova battaglia di Renzi: “Faremo di tutto per cancellarla”

[themoneytizer id=32146-1] [adrotate banner=”6″]Guerra a Quota 100. Nonostante l’accordo raggiunto in consiglio dei ministri sulle pensioni, in seno al governo si continua a discutere sull’opportunità di mantenerla.

Matteo Renzi è il primo degli oppositori. “Domattina partiamo con la presentazione del Family Act, con Elena Bonetti. E spiegheremo perché secondo noi quella misura, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi. Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri”, dice Renzi nelle news presentando il programma della Leopolda.

“Su quota 100 faremo una battaglia – spiega Renzi – che temo sarà solo una battaglia di testimonianza, visti i numeri”. Quanto alla manovra, “siamo molto soddisfatti del blocco all’aumento dell’Iva. Positivo il passo per ridurre interessi sul debito e aumentare soldi sulla famiglia”.

“Sui microbalzelli – ribadisce – come la sugar tax o le imposte sulla casa o sul desiderio di complicare la vita alle partite Iva invece ci faremo sentire. E sono certo che anche altre forze della maggioranza bloccheranno questi inutili microbalzelli”.


[adrotate banner=”7″]


[adrotate banner=”3″]



[themoneytizer id=32146-1]

Seguici anche su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*