Taglio dei vitalizi, Micciché a Musumeci: “Sì, ma come dico io”

[themoneytizer id=32146-1] “La riforma dei vitalizi si farà. Arriveremo in tempo, entro fine anno, ed eviteremo qualsiasi sanzione statale. Ma se vogliono quella che ha fatto Fico a Roma, si trovino un altro presidente dell’Ars. Perché io quella non la porterò mai avanti”.

È questa la dura replica del presidente dell’Ars Gianfranco Micciché al governatore Nello Musumeci sullo scottante tema del taglio ai vitalizi.

Si tratta dell’ultimo atto di uno scontro “diplomatico” tra il leader di Forza Italia siciliana e quello di Diventerà Bellissima.

Nei giorni scorsi Musumeci aveva chiesto al presidente dell’Ars di calendarizzare il voto sulla norma. Dal canto suo Micciché vorrebbe evitare di accelerare sia sui vitalizi che sulla riforma dei rifiuti. E in questo senso gioca a suo favore l’intenzione della Corte dei Conti di non esaminare il vecchio bilancio prima di fine anno. Il voto sulla nuova manovra dunque slitterà









[themoneytizer id=32146-1]

Seguici anche su:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*